Visualizzazione Post

Tu, Condottiero.

Lontano, lontano, lontano,

così distante che spereresTi di non sentire più neppure il rumore dei ricordi,

ancora mi torni in sogno,

e come se ieri fosse oggi ancora mi baci e di me T'appassioni mai sazio,

mentre io Ti bramo e proprio come ieri il corpo mio Ti cerca,

fintanto che il movimento mi sveglia e raggela.

Quanto tempo sarà mai bastante, quanta distanza occorrerà colmare,

ancora,

perché io di Te mi possa dimenticare?

Silente 14 giorni fa 0 44
Commenti
Ordina per: 
Per pagina:
 
  • Non sono ancora presenti commenti
Informazioni Post
Silente
Di un giorno più vicina al mio obiettivo.
11.09.2018 (14 giorni fa)
Vota
1 votes
Azioni
Raccomanda
Categorie
lettere d'amore (3 post)
racconto... (8 post)
Io schiava (10 post)
Lifestyle (4 post)
Poesie (3 post)
Spazio Switch. (5 post)